La Macia dei Libri e la Biblioteca dei viventi

Giovedì 5 e venerdì 6 aprile, le classi seconde della Scuola Secondaria di primo grado hanno incontrato, presso la Biblioteca Civica, la scrittrice Chiara Carminati. I libri che funzionano – ha detto l’autrice - devono essere specchio e finestra, perché consentono di ritrovare sé stessi, ma allo stesso tempo aprono ad altre realtà.  Un confronto spontaneo e autentico, riflessioni profonde e scambi di battute in un clima molto familiare. Ci possono essere punti di vista diversi, libri polifonici, grandi avventure e storie con finali deludenti, ma i ragazzi hanno capito che l’unico modo per scoprirlo è leggere.

Sabato 7 aprile, i libri della Macia si sono trasformati in una vera biblioteca vivente: per leggere non bisognava sfogliare le pagine, ma ascoltare perché i libri erano vivi! Gli studenti raccontavano le storie della Macia che più avevano amato.

 

Macia 2018

Macia 1

 Macia 2


Pubblicata il 14 aprile 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.