“Tutta la scuola in genere ha una funzione orientativa in quanto preparazione alle scelte decisive della vita, ma in particolare la scuola del primo ciclo, con la sua unitarietà e progressiva articolazione disciplinare, intende favorire l’orientamento verso gli studi successivi mediante esperienze didattiche non ripiegate su se stesse ma aperte e stimolanti, finalizzate a suscitare la curiosità dell’alunno e a fargli mettere alla prova le proprie capacità” 

dalle Indicazioni Nazionali 2012

La Continuità è uno dei pilastri del processo educativo, tanto più quando si tratta di un Comprensivo. In questo contesto, essa costituisce il filo conduttore che unisce i diversi ordini di scuola e collega il graduale progredire e svilupparsi dello studente. A tale fine contribuisce, con pari dignità, ciascun ordine di scuola, nella dinamica degli specifici ruoli e traguardi, secondo una logica di sviluppo organico e coerente.

Continuità, inoltre, significa progettare iniziative didattiche congiunte tra i tre ordini di scuola che di anno in anno possono trovare una realizzazione diversa, a seconda della progettazione didattica concordata a livello di Istituto.

L'Orientamento si concretizza con la capacità dell'allievo di decidere per sé stesso a partire dalla consapevolezza della propria identità e del proprio percorso. Tutte le discipline scolastiche concorrono all'orientamento; le competenze maturate dovrebbero portare l'allievo a una lettura funzionale e critica della realtà e a una partecipazione responsabile.

Anche per questo aspetto, l'Istituto organizza attività atte a far conoscere agli allievi e alle loro famiglie le realtà scolastiche presenti nella provincia di Pordenone e alcune della provincia di Udine.

 Soggetti coinvolti:

alunni dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia (provenienti, in particolare, dalle scuole dell’infanzia del territorio comunale)

alunni di prima della scuola primaria

alunni di quinta della scuola primaria

alunni di prima della scuola secondaria di primo grado

alunni di terza, in uscita dalla scuola secondaria di primo grado

genitori degli alunni coinvolti nei passaggi

insegnanti dei vari ordini coordinati dalla Commissione Continuità e Orientamento

insegnanti delle scuole dell’infanzia comunali private

Nella nostra scuola operano le commissioni "Diritto allo studio" e "Orientamento " costituite da docenti della scuola dell'Infanzia, della Primaria e della Secondaria di Primo grado e coordinate dalla funzione strumentale dedicata. Esse si pongono come obiettivo prevalente il superamento delle difficoltà del passaggio tra un ordine di scuola e l'altro. Il percorso proposto presuppone la valorizzazione delle competenze già acquisite, il rafforzamento delle capacità cognitive e di socializzazione, per percorrere un itinerario per orientarsi attraverso le diverse scuole.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.