Per ampiamento dell’Offerta Formativa s’intende l’insieme dei progetti che completano l’attività curricolare. Essi sono condizionati dalle risorse umane e finanziarie disponibili.

Le attività progettuali hanno validità pluriennale o permanente.

Ogni gruppo docente programma le iniziative di anno in anno, riferendole alle aree e alle finalità contenute nei Macroprogetti. La progettazione annuale, così definita, viene approvata dal Collegio dei Docenti e dal Consiglio di Istituto entro il mese di novembre ed entra quindi a far parte integrante del P.O.F.

Per mezzo del coordinamento della commissione “POF” e dell’omonima funzione strumentale, l’Istituto Comprensivo reperisce fondi regionali per l’ampliamento dell’offerta formativa tramite la partecipazione ai Bandi regionali. Il sostegno regionale viene, quindi, utilizzato per incentivare i processi di qualità finalizzati alla progettazione complessiva dei curricoli scolastici, perseguendo anche il criterio dell’insistenza su alcune aree privilegiate, sia in risposta a diffuse esigenze socio culturali, sia per un’offerta didattica individualizzata, nell’àmbito della prevenzione dell’insuccesso, e personalizzata, per il potenziamento delle eccellenze, in linea con le finalità del presente POF, tenendo conto della direzione del piano di miglioramento dell’IC dettata dal RAV [cfr. § 3.2.1 e § 4.3].

Sono attività progettuali consolidate i seguenti Macroprogetti

ARIANNA: Rappresenta la “bussola” dell’Istituto; ha come obiettivo l’acquisizione di un corretto stile di vita. Il progetto è funzionale ad attività di potenziamento linguistico ed espressivo, ad azioni di accoglienza, di continuità e orientamento, di recupero, per il benessere degli alunni.

GIROGIROMONDO: Riunisce attività per l’integrazione, la mediazione e corsi di italiano L2, con le finalità formare cittadini in una società multiculturale ed educare alla convivenza nel rispetto delle diversità.

OLIMPIA: Riguarda le attività sportive dell’IC e consente la promozione della salute attraverso il movimento. Il progetto consente agli allievi di vivere esperienze di crescita serene e stimolanti attraverso la pratica dello sport.

CJALINSI ATÔR - MARILENGHE: Si riferisce all’insegnamento della lingua friulana, alla conoscenza e alla valorizzazione della storia, della cultura e delle tradizioni locali. Nella scuola primaria si realizza, in àmbito curricolare, in orario scolastico, nella secondaria, su progetto, in orario extrascolastico. 

AMBIENTI INNOVATIVI DI APPRENDIMENTO e delle ICT: Riguarda l’uso delle tecnologie applicato alla didattica e la sperimentazione di nuovi ambienti di apprendimento.

TURISMO SCOLASTICO: Riguarda i viaggi d’istruzione.

FAS: Pertiene l’aggiornamento professionale dei docenti.



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.